La segretaria divorziata non sopportava l’impotenza

Ore dopo il divorzio, la segretaria che vuole un uomo torna in ufficio. Decide di ritrovarsi una brava stronzo perché non perdonerà mai più il marito sfacciato in tribunale. Abbraccia il suo capo, che arriva in ufficio poco prima della fine del suo turno, dicendo che ha divorziato. Il modo in cui le mani vanno sotto la gonna raggiunge la sua figa, la segretaria prepara l’ambiente che non può trovare. Il capo finisce le ore senza uomo che non può più prendere.

Potrebbe Piacerti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *